F&M Ingegneria Spa

Modello 231

In data 15/09/2016, il Vertice Aziendale di F&M INGEGNERIA SPA ha deliberato l’adozione del Codice Etico e del Modello di Organizzazione Gestione e Controllo ai sensi del D.Lgs. 8 giugno 2001, n.231 e ha provveduto con la medesima delibera alla nomina dell’Organismo di Vigilanza della Società che avrà la funzione di vigilare sulla corretta applicazione del Modello Organizzativo e del Codice Etico.
Pur non avendo la nostra Società alcun obbligo giuridico di adottare detto Codice Etico e Modello Organizzativo, il Vertice Aziendale di F&M INGEGNERIA SPA ha comunque voluto uniformarsi appieno ai dettami del D.Lgs. 8 giugno 2001, n.231, volendo perseguire una gestione completamente trasparente e corretta degli atti Societari e di tutte le proprie attività e relazioni principalmente con riferimento ai rapporti con funzionari della Pubblica Amministrazione e le Istituzioni, alla gestione degli aspetti Ambientali e di Salute e Sicurezza sui luoghi di lavoro.
Attraverso il Modello si è quindi realizzato un sistema formale di regole e principi di comportamento e di controllo che, nel rispetto del sistema di attribuzione di funzioni e di deleghe di poteri e delle procedure interne già esistenti, risponda alle finalità espresse dal Decreto Legislativo n. 231 del 2001.

La Direzione aziendale, considerato il contesto organizzativo, valutate le dimensioni della società e le implicazioni operative connesse con la sua attività e dopo aver preso in esame le valutazioni circa i rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori conseguenti, assume formalmente l’impegno per una Politica Integrata per la Qualità, la Sicurezza, l’Ambiente e il BIM che valuti, in maniera appropriata, l’efficienza del sistema di gestione e che tenda a mantenere e migliorare il grado di qualità raggiunto, le attuali condizioni di tutela dell’ambiente e della salute e sicurezza dei lavoratori.

Utilizzando questo sito web si acconsente all'utilizzo di cookies in conformità alla nostra politica sui cookies   Ok